Premio Raffaele Masto

Sono aperte le canditature per la seconda edizione del Premio Raffaele Masto a favore dell’attivismo civico in Africa.

In palio un montepremi di 5.000 euro che verrà ripartito in parti uguali a due vincitori, una donna e un uomo.

Il bando per partecipare si trova pubblicato in questo sito, in quattro lingue.

Le candidature devono pervenire secondo le modalità illustrate entro il 31 dicembre 2022.

Chi può partecipare?

Il Premio Raffaele Masto è un’iniziativa promossa da Fondazione Amani grazie all’impegno del Comitato “Amici di Raffa” e della Rivista Africa, con il supporto di Radio Popolare, nata per ricordare il giornalista e scrittore Raffaele Masto – una vita dedicata a raccontare il continente africano, scomparso il 28 marzo 2020.

Il Premio a favore dell’attivismo civico in Africa intende fornire visibilità e sostegno a esponenti della società civile africana ed è un riconoscimento riservato a donne e uomini africani che si sono contraddistinti nella difesa e nella promozione dei diritti umani, delle libertà individuali, nella tutela delle comunità locali, delle minoranze, dei dissidenti e dell’ambiente in Africa.

In particolare, il Premio intende fornire visibilità e sostegno a esponenti della società civile selezionati dalla giuria del Premio tra le candidature segnalate da enti, organizzazioni non governative e associazioni, oppure tra eventuali candidature spontanee: persone che si sono contraddistinte per l’impegno civico, indipendentemente dalla professione svolta e dal contesto in cui operano.

Possono essere candidati al Premio attivisti, intellettuali, studenti, giornalisti, citizen journalist, blogger, ambientalisti, sindacalisti, artisti; in generale, chiunque si sia opposto alle vessazioni, all’illegalità e alle prevaricazioni, dimostrando audacia e talento, abnegazione e generosità, coraggio e integrità morale, dedizione incondizionata verso i diseredati e gli oppressi.

Il Premio viene assegnato a due candidati, ritenuti più meritevoli secondo il giudizio insindacabile della giuria. In sede di valutazione vengono considerate le attività e le iniziative intraprese, i successi ottenuti, ma anche gli sforzi profusi e i comportamenti virtuosi dimostrati.

Il Premio verrà consegnato in occasione di un evento pubblico in Italia, finalizzato a far conoscere e promuovere le attività svolte dal/la vincitore/trice.

Scarica il bando

Sostieni il Premio

Il Premio è finanziato dal basso attraverso una campagna di crowdfunding (i dati per contribuire sono indicati in questa pagina alla sezione AIUTACI) aperta a chiunque desideri sostenere questa iniziativa, volta a mantenere vivi il ricordo e i valori di Raffaele Masto.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e grazie ai tanti che hanno sostenuto e reso possibile il Premio. Continuate a seguirci.

La prima edizione del Premio

Per la prima edizione del Premio Raffaele Masto abbiamo ricevuto 20 candidature, tutte interessanti e di grande valore.

Scopri i vincitori della Prima Edizione del Premio